top of page

Rottamazione cartelle esattoriali & DURC

L'impatto della rottamazione sul rilascio del DURC!


In diversi precedenti post ho già parlato della rottamazione delle cartelle esattoriali (la cd rottamazione quater) prevista dalla cd pace fiscale 2023 (Legge n. 197/2022).


Questo post, invece, è esclusivamente dedicato agli effetti della rottamazione sul rilascio del DURC.


Perciò se sei un’impresa o un lavoratore autonomo, se per lavorare necessiti del DURC, e se intendi utilizzare la rottamazione dei debiti prevista dalla Legge di Bilancio 2023, questo breve post fa esattamente al caso tuo.


INDICE DI TRATTAZIONE


1. Premesse

Come anticipato in questo post ti spiego come la rottamazione prevista dalla Legge di Bilancio 2023 (Legge n. 197/2022) incide sul rilascio del DURC.


La legge n. 197/2022 per quanto qui interessa prevede:

  • l’annullamento automatico dei debiti di importo residuo fino a 1.000 euro risultanti dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1/1/2000 al 31/12/2015;

  • la definizione agevolata delle cartelle esattoriali (così detta rottamazione quater) relative ai carichi affidati agli agenti della riscossione tra il 1/1/2000 e il 30/6/2022.


2. Annullamento automatico & DURC

Per quanto riguarda l’annullamento automatico l’Agente della riscossione trasmette agli enti creditori interessati, entro il 30/6/2023, l’elenco degli importi annullati.

Tale procedimento ha effetto sul rilascio del DURC nei confronti delle ditte interessate.

Difatti, l’INAIL ha comunicato alle sue sedi che la regolarità contributiva deve essere attestata per i soggetti nei cui confronti risultano debiti rientranti nell’annullamento automatico: e cioè, singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2015 con debiti di importo residuo, alla data del 1° gennaio 2023, fino a 1.000 euro (importo, questo, comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni).


3. Rottamazione quater & DURC

Per quanto riguarda, invece, la rottamazione quater, e cioè la definizione agevolata per i debiti contenuti nei carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 30 giugno 2022, con essa vengono cancellati ai fini INAIL le sanzioni e gli interessi mentre restano dovuti i premi e le somme dovute a titolo di rimborso delle spese per le procedure esecutive e di notificazione della cartella esattoriale.

Chi vuole aderire a questa rottamazione deve presentare un’apposita richiesta entro il 30/4/2023 e poi dovrà pagare quanto dovuto in un’unica soluzione oppure in massimo 18 rata, in ogni caso con data del primo (o unico) pagamento il 31/7/2023.

La cosa interessante è che, una volta presentata la dichiarazione, il debitore può ottenere il DURC in quanto chi aderisce alla rottamazione quater ha diritto al rilascio del DURC sulla base della sola presentazione della dichiarazione di adesione.

Tuttavia, in caso di mancato ovvero di insufficiente o tardivo versamento, superiore a cinque giorni, dell’unica rata ovvero di una di quelle in cui è stato dilazionato il pagamento, la rottamazione verrà meno.

In questa evenienza, non potrà essere essere attestata la regolarità contributiva e tutti i DURC on line rilasciati andranno annullati dalle sedi INAIL con l’apposita motivazione “Revoca definizione agevolata”.

Per questa ragione, i debitori che hanno interesse ad ottenere il DURC devono prestare molta attenzione a rispettare le scadenze di pagamento previste per la rottamazione quater poiché, una volta scaduto il termine di ognuna delle rate in cui è stato dilazionato il pagamento delle somme dovute a seguito della definizione in esame, il DURC potrà essere rilasciato solo se il debitore avrà versato integralmente le rate previste.


Come sempre spero che questo post ti sia stato d’aiuto e di averti fornito qualche parametro concreto che possa agevolarti nel compiere le tue valutazioni.


Avv. Alberto Bindi

 

Se sei interessato puoi scaricare la versione .pdf di questo post!


Rottamazione cartelle esattoriali e durc
.pdf
Download PDF • 226KB



Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page